Brescia - Milano - Roma - Bruxelles

(+39) 030.2426220 - (+39) 02.86464331 info@studiobandera.it

Circolare 15. Nuove credenziali Fisconline

Dal 1° marzo 2021 non è più possibile, per i cittadini (persone fisiche), richiedere le credenziali “Fisconline” per l’accesso ai servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, in linea con quanto previsto dal Decreto Semplificazione e Innovazione digitale DL n. 76/2020,  che ha stabilito che l’accesso dei cittadini ai servizi della Pubblica Amministrazione dovrà avvenire attraverso il Sistema Pubblico di Identità Digitale (SPID) e la Carta di Identità Elettronica (CIE), oltre alla CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Ciò significa che i cittadini devono dotarsi di uno dei seguenti strumenti:

  • SPID, ovvero Sistema Pubblico di Identità Digitale, sistema basato su credenziali personali e verifiche di sicurezza;
  • CIE, Carta di Identità Elettronica rilasciata dal Comune di residenza, per la quale è necessario avere anche il codice PIN associato per effettuare l’accesso;
  • CNS, Carta Nazionale dei Servizi, basata invece su un dispositivo, che può essere una chiavetta USB o una smart card dotata di microchip, da utilizzare per l’autenticazione digi  tale.

Le credenziali “Fisconline già in possesso dei cittadini saranno utilizzabili fino alla naturale scadenza e comunque non oltre il 30 settembre 2021.

Pertanto, per chi già utilizza SPID, CIE o CNS per accedere ai servizi telematici delle Entrate non cambiano le regole di navigazione, mentre per gli altri sarà necessario dotarsi di una delle tre modalità di identificazione e autenticazione, SPID, CIE o CNS.

I professionisti e le imprese potranno, invece, richiedere le credenziali Entratel, Fisconline o Sister, rilasciate dall’Agenzia anche dopo il 1° marzo e fino alla data che sarà stabilita con un apposito decreto attuativo, come previsto dal Codice dell’amministrazione digitale.

Rimaniamo, come sempre, a disposizione per ulteriori esigenze.